TERZO MEMORIAL MALOMO

gara a squadre con abbattimento cinghiale

22 e 29 Agosto - 5, 6 e 12 Settembre 2020

tenuta del varco

  • Ogni squadra deve essere composta da 15 persone (12 poste e 3 canai)
  • Per i partecipanti è prevista anche una prova di tiro su sagoma fissa
  • Le iscrizioni sono aperte fino al 15 Agosto 2020
  • Ricchi premi
  • il tutto si svolgerà nel rispetto della normativa COVID

Per info ed iscrizioni

Segreteria Italcaccia Rieti

    Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

   Tel: 3893128418

Vincenzo Ricci

   Tel: 3338183507

RIETI - Coronavirus. L’Italcaccia Rieti in campo a sostegno di medici e personale sanitario dell’ospedale San Camillo de Lellis di Rieti. L’equivalente di 2000 euro in mascherine FFP2 è stato donato al reparto di Malattie Infettive nella persona del primario, Mauro Marchili. Un gesto concreto e di vicinanza quello organizzato da tutti i soci della Sezione provinciale Italcaccia di Rieti per aiutare “chi ci aiuta” sostenendo la lotta di chi combatte in prima linea il Coronavirus rischiando la propria vita per salvarne delle altre. Le doppiette reatine infatti – tramite quota associativa - si sono autotassate per poi acquistare mascherine FFP2 per un ammontare di 2000 euro poi consegnate dal presidente Vincenzo Ricci nelle mani del dottor Marchili e del suo staff su indicazione dell’Asl di Rieti cui era stato preventivamente chiesto quale fosse il reparto ospedaliero con maggiore carenza o necessità di mascherine, presidi sempre più difficili da reperire. “Un gesto spontaneo di vicinanza verso queste meravigliose persone – ha spiegato il presidente Ricci - per fornire dispositivi di protezione individuale indispensabili in questa drammatica emergenza sanitaria e per chi quotidianamente è in prima linea”.       

https://www.ilmessaggero.it/rieti/rieti_coronavirus_italcaccia_mascherine-5170356.html?fbclid=IwAR1Y2aWjc5OEwxpM-NNIgSWQiyFmD4nspnmzV-18181lipVOOrMUK6GapzU

https://www.ilmessaggero.it/rieti/rieti_caccia_italcaccia-4991624.html

da IL MESSAGGERO

RIETI - Un territorio da valorizzare, tutelare e promuovere anche attraverso la realtà venatoria locale per riscoprire – sotto il segno di iniziative globali e inclusive – le attrattive naturalistiche, ambientali e faunistiche del Reatino e della sua provincia. Queste le basi da cui spicca il volo l’importante iniziativa voluta e promossa dalla Sezione Italcaccia di Rieti Rieti per diffondere una conoscenza sempre più ampia e partecipata su tematiche inerenti l’aspetto faunistico (e non solo) del nostro territorio condividendo un’esperienza di confronto partecipata.

Al via un ambizioso progetto in cui saranno coinvolti i maggiori esperti e studiosi di settore che prevede, una volta al mese, un incontro pomeridiano in particolare focalizzato sullo status delle singole specie di interesse faunistico nella provincia di Rieti tra azioni già poste in essere, progetti in cantiere e uno sguardo tra passato e futuro. A breve – formalizzati gli ultimi aspetti - la pubblicazione ufficiale del calendario degli incontri con ampia (ma non illimitata) possibilità di adesione attraverso prenotazioni online fino ad esaurimento posti. Un importante focus che prenderà in esame – a 360 gradi – nodi faunistici di rilievo quali l’impatto del cinghiale e del cervo sul territorio e sulle colture, lo status di alcuni mustelidi, le conseguenze sui nidiacei predati da volpi e cornacchie o approfondite indagini scientifiche.

Sotto la lente dell’Associazione venatoria presieduta da Vincenzo Ricci anche aspetti legati alle colpevoli omissioni nella gestione del sistema conservativo faunistico e il fondamentale contributo che le attuali conoscenze possono fornire. Un modo anche per demolire e sfatare quel falso e miope mito secondo il quale il mondo venatorio viene considerato insensibile o retrogrado rispetto alle iniziative di conservazione e tutela del patrimonio faunistico.  

 V MEMORIAL CAMILLO FIORI

CINQUANTENARIO ITALCACCIA

1969 - 2019

 

Prova pratica di lavoro su cinghiale per cani da seguita

Presso Z.A.C. Pescolato - Loc. Sala (RI)

Latitudine: 42,3798- Longitudine: 12,8889 InfO e Iscrizioni: Alessandro Savastani 3663690719

 

 

Qualifiche (max n. 30 partecipatiti):

Sabato 31 Agosto 2019 - Domenica 01 Settembre 2019 - Sabato 7 Settembre 2019 Finale (migliori 6 punteggi delle 3 ai GIORNATE di qualifica): Domenica 08 Settembre 2019

La premiazione avrà luogo Domenica 08 Settembre ALLE 16.00 presso il Ristorante Regina in Via Leonardi ad Ornaro Basso (RI) alla presenza di:

Sig. Gianni COrsetti (Presidente Nazionale Italcaccia)

Sig. Vincenzo Ricci (Presidente Provnciale Italcaccia sez.di Rieti)

Sig.ri Rossano Locci e Gianfranco Guidi (Giudici della manifestazione)

La Finale e la premiazione saranno riprese da CaCcia For Passion Web TV

Il ritrovo è fissato alle h. 6.00 di ciascuna giornata sul campo

CALENDARIO 2019 ATTIVITÀ AGONISTICO/RICREATIVA ITALCACCIA

  • 23 e 24 marzo 2019: corso I° livello per giudici Italcaccia;
  • 30 e 31 marzo 2019: provinciali singoli, coppie e quatris Italcaccia;
  • 6 e 7 aprile 2019: provinciali singoli, coppie e quatris Italcaccia;
  • 13/14/27/28 aprile 2019: eliminatorie centro Italia singoli, coppie e quatris Italcaccia;
  • 4 e 5 maggio 2019: eliminatorie centro Italia singoli, coppie e quatris Italcaccia;
  • 11 maggio 2019: fiera di Bastia Umbra (solo per chi prenota) ;
  • 12/18/19/25/26 maggio 2019: finali campionato italiano (tutte) Italcaccia;
  • 1 e 2 giugno 2019: trofeo Lady ;
  • 8/9/15/16 giugno 2019: trofeo città di Rieti (riservato alle mute) ;
  • 22/23/29 e 30 giugno 2019: memorial malomo;
  • 6/7/13 e 14 luglio 2019: memorial malomo ;
  • 28 luglio 2019: mostra canina con speciale maremmano per classi lavoro e libera